60^ Fiera del Tappeto

La Fiera dell’Artigianato Artistico della Sardegna di Mogoro verrà inaugurata ufficialmente venerdì 30 luglio alle ore 19.00 e resterà aperta tutti i giorni fino al 19 settembre, con orario continuato dalle ore 10 alle 21. A tagliare il nastro saranno alcuni dei protagonisti della prima edizione, datata 1962: due delle sette donne tessitrici che all’epoca formarono il gruppo delle Artigiane Autonome Mogoresi e promossero la prima Fiera e l’ex sindaco Efisio Lippi Serra. L’edizione 2021 ripercorrerà la storia della manifestazione con lo stesso spirito che contraddistinse il primo appuntamento fieristico: un punto di incontro tra il vecchio e il nuovo, un ponte ideale sospeso tra innovazione e tradizione. All’edizione numero 60 della Fiera saranno presenti 99 espositori (96 aziende artigianali e 3 del settore agroalimentare). In esposizione manufatti di imprese operanti nei settori della ceramica, della tessitura e dei tessuti, dell’oreficeria, della coltelleria, del legno, dei metalli, della pelletteria, della cestineria, del vetro, del ricamo e dei prodotti agroalimentari. All’interno dello spazio fieristico ci saranno anche le opere di un gruppo di artigiane armene che proporranno lavori in tessitura tra tradizione e innovazione.

Luigi Manias