130 di Gramsci

Il 130° anniversario della nascita di Antonio Gramsci, vede un binomio collaudatissimo, Biblioteca Gramsciana Onlus e Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano, promotori di un evento che riprende le movenze del format 24 ore per Gramsci. Una maratona streaming ospitata nel Canale YouTube CSCUNLAOristano e nella pagina FB Centro Servizi Culturali Oristano che venerdì 22 gennaio 2020 inizierà alle 9.30 con la presentazione dell’evento da parte di Giuseppe Andrea Manias, ideatore e direttore scientifico della Biblioteca Gramsciana e di Marcello Marras, direttore del Centro Servizi Culturali UNLA di Oristano. Prima tappa alle 9.40 ad Ales con chi scrive che ricostruirà i primi vent’anni della vita del Gramsci Sardo. Poi alle 10.30 a Ghilarza con Manlio Manca di Iskra edizioni con Gramsci per immagini, nei luoghi e nei paesaggi del paese della fanciullezza, seguito dal video di Michele Marroccu su 25×4 Contro l’abbruttimento intellettuale. Alle 11.30 Maria Luisa Righi della Fondazione Gramsci di Roma rivelerà le straordinarie doti di Gramsci, sociologo della musica ante litteram, in Un cronista musicale a Torino. Chiude la sessione antimeridiana alle 12.30 Alessandro Ghiro, psicologo e saggista, che approfondisce in Gramsci e la psicologia un fronte poco battuto dall’esegesi gramsciana. Si ricomincia nel pomeriggio alle 15.30 con Massimo Lunardelli che propone il tema del suo ultimo libro Gramsci il fascista. Storia di Mario, il fratello di Antonio. Alle 16.30 in collegamento da Carrara la performance del Collettivo Kartaetra e il video di Marco Scintu sulla mostra di Jacopo Cau Nessuna Pietà. Né martire né eroe. Daniele Sanna dell’ISSASCO alle 17.30 offrirà un contributo su una compagine importante della Resistenza Le Brigate Gramsci. Al direttore della Fondazione Gramsci di Roma Francesca Giasi, fra le altre cose curatore della recente e monumentale edizione critica delle Lettere dal carcere (Einaudi, 2020), è affidato l’intervento proprio sulle diverse edizioni delle Lettere, chiuderà alle 18.30 i lavori della giornata. Tutti gli interventi saranno seguiti da 6 Canto – storia eseguiti da Stefano Giaccone. Ad Ales la giornata di venerdì 22 prevede alle 17.30 nella pagina Facebook dell’Associazione Casa Natale Antonio Gramsci la diretta streaming Buon compleanno, Antonio; realizzata in collaborazione con il Comune di Ales e il Gramsci Lab dell’Università di Cagliari e con il contributo della RAS. L’attrice Gisella Vacca leggerà da Cagliari un brano tratto dagli scritti gramsciani. Alessandra Marchi del Gramsci Lab dell’Università di Cagliari coordinerà il dibattito Un doppio anniversario: un uomo, un partito, con interventi di Francesca Chiarotto e Angelo d’Orsi dell’Università di Torino. Chiarotto presenterà e commenterà un filmato di repertorio risalente al 1921 dove compare Gramsci. D’Orsi inquadrerà la figura di Gramsci nel suo contesto storico e politico, spiegando le ragioni della nascita del PCd’I e il suo ruolo nel partito. Luigi Manias