Archeo festival e orienteering

Sabato 17 ottobre alle 18.00 Pau ospiterà l’inaugurazione della seconda edizione del Sardinia Archeo Festival; doppio appuntamento tra cultura e sport. La rassegna si apre nella sala consigliare del Municipio con la conferenza Rotte e incontri. I viaggi dell’ossidiana. La memoria della musica: Sardegna e Catalogna. L’archeologo Carlo Lugliè e l’etnomusicologo Ignazio Macchiarella, dell’Università di Cagliari, proporranno un viaggio nel Mediterraneo tra archeologia e musica. A contrappunto le musiche della cantante catalana Ester Formosa e del duo Elva Lutza, composto da Nico Casu e Gianluca Dessì. L’evento, curato dall’associazione Itzokor, è sostenuto dalla Fondazione Sardegna, dal Consorzio del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna e dal Comune di Pau. Sarà certamente determinante per la riuscita dell’evento sarà certamente la collaborazione dell’associazione culturale Menabò, gestore del Museo dell’Ossidiana di Pau e fra le più attive agenzie culturali del territorio. Domenica 18 ottobre alle 9.00 sarà la volta dell’orienteering nel “Parco dell’ossidiana”, in prossimità del campeggio di Sennixeddu. La gara è organizzata dall’associazione culturale Menabò, con il sostegno del Parco Geominerario Storico Ambientale della Sardegna e dell’amministrazione comunale di Pau. La manifestazione si avvarrà del servizio dell’istruttore FISO Giusto De Colle. Per partecipare è necessario prenotare inviando una mail e info@museossidiana.it o chiamando il numero 347 246 0791. Luigi Manias