Festival comunitario a Curcuris

Con regia del Comune, ma con la collaborazione della pro loco, Curcuris diventa protagonista di una offerta culturale ricca e articolata per un mese e mezzo con un festival comunitario sul tema del rapporto fra uomo e natura. Esordio venerdì 23 luglio alle 19,30 in piazza municipio con la presentazione del libro “Il racconto e la vita: Albeschida e dintorni” di Antonio Cesare Gerini, che dialogherà con Monica Porcedda. Seguirà la rappresentazione teatrale “Rimedio” di Albeschida Teatro. All’interno della manifestazione anche una mini rassegna cinematografica con tre serate, sempre nella piazza davanti al palazzo municipale: venerdì 30 luglio alle 21,45 il film documentario “Il sale della terra”, venerdì 27 agosto alla stessa ora la pellicola “Into The Wild – Nelle terre selvagge” e venerdì 10 settembre alle 21,30 “La marcia dei pinguini”. Venerdì 6 agosto alle 21,45 nella piazza Santa Maria, che domina il centro abitato, l’osservazione degli astri e, in particolare del fenomeno dello sciame delle persidi con un’introduzione dell’Associazione degli Astrofili Sardi. Due appuntamenti con la musica: venerdì 13 agosto grazie alla rassegna delle Due Giare “Tra cortili, giardini e piazzette” alle 22 in piazza Santa Maria Piel Canela, con Guliermo Espinosa e Yaris Beltran e giovedì 19 agosto nella casa Pinna-Spada Cettina alle 21,45 Cettina Donato e Zoe Pia per il festival “Pedras et Sonus 2021”. Venerdì 20 agosto nella piazza municipio alle 19 un incontro sul tema stimolante “Uomo e natura in Sardegna e nell’Alta Marmilla: tra storia e tradizioni” con i professori Carlo Lugliè e Ignazio Macchiarella, moderato dalla professoressa Francesca Crasta. C’è poi il concorso fotografico, che si concentrerà sempre sul tema del rapporto fra uomo e natura: il 13 agosto alle 19 a Casa Pilloni l’inaugurazione della mostra con l’esibizione “Guitar Styles” del chitarrista locale Andrea Pusceddu e il 3 settembre la premiazione delle immagini vincitrici. Il festival comunitario di Curcuris si chiuderà con l’arte: da venerdì 17 settembre dalle 9,30 alle 20,30 e sino alla conclusione dei lavori un’estemporanea di pittura per la realizzazione di opere sul muro di cinta della scuola dell’infanzia di via Assunta.

Luigi Manias