Arti Visive

Triangoli viola. L’altro olocausto

Un articolato itinerario, nell’ambito delle celebrazioni della Giornata della Memoria, condurrà Claudio Vercelli, docente di storia dell’ebraismo all’Università Cattolica di Milano e di storia dell’Europa contemporanea presso l’Università Popolare di Torino, il 30 gennaio alle 18 a Cagliari nella Cineteca…

Ossid_Azione 10

Con i suoi 4031 visitatori nel 2017 il Museo dell’Ossidiana  di Pau si colloca in una posizione eminente nel panorama delle istituzioni culturali dell’Isola; ma per la singolarità della proposta va ben al di là dei ristretti confini del contesto…

Dicembre gramsciano

La Biblioteca Gramsciana Onlus in una incursione oltre Tirreno ripropone a Torino  presso lo Studio Ricerche Visive in via Giulia Barolo 12, sabato 2 dicembre alle 17, con il suo ideatore Giuseppe Andrea Manias,  il suo format più collaudato e…

Le manine d’Anversa

Le celebri leccornie di Anversa pagavano in passato un sicuro pedaggio di estenuata artigianalità manuale. Adesso saranno, nella generalità dei casi,  prodotte industrialmente. Ma la più importante città delle Fiandre oltre alle glorie dolciarie ne annovera altre più riposte.  Ad…

Mia isola, mia terra, mio universo

Così suona il titolo della mostra di tele e sculture di Fabrizio Daprà che sarà inaugurata, sabato 26 agosto alle 19 e rimarrà aperta sino al 30 settembre, negli spazi dell’Input in via Lazio 51 a Oristano, dietro curatela di…

Tegola protettore e conduttore

Casa Daprà a Masongiu alta, in agro di Marrubiu e alle falde del Monte Arci, è già stato per ben quattro occasioni teatro di “agapè” artistiche di tipo residenziale. Dal 1° al 3 settembre, promosso dalla Biblioteca Gramsciana Onlus, si…

Gramsci per immagini

L’esordio di questo fortunato format data ormai un decennio buono. Fu a Ittiri il 28 aprile 2007, nell’ambito delle celebrazioni de Sa die de Sa Sardigna, per l’evento Gramsci: un uomo, un padre, un comunista  che la Biblioteca Gramsciana Onlus,…

Oltre i 100 passi

Peppino Impastato, giornalista e un attivista siciliano, venne ucciso a Cinisi, un piccolo centro vicino Palermo, per ordine del boss mafioso  Gaetano Badalamenti  il 9 maggio 1978; lo stesso giorno del ritrovamento del cadavere di Aldo Moro in via Caetani …

Les métiers se sont perdus

Eppure nei fervidi anni del boom economico la Ventura aveva assunto una posizione di sicura eminenza nel gotha della tipografia italiana grazie alla produzione di carte di riconosciuta eccellenza, esito di un’accorta filosofia aziendale.  Moderne macchine in tondo e in…

L’avventura della Ventura

Non credo ci sia bisogno di spiriti illuminati come Henri Pourrat e di campioni di pragmatismo dalle visioni lungimiranti come Marius A. Perendeau, artefici di quel straordinario recupero che fu l’usine a papier Richard de Bas, complici  le dubbie suggestioni…