33×366 con Marie Claire Taroni, Marco Pili, Gigi Meli

Si svolgerà a Villanova Truscheddu il 14 Maggio 2016, presso lo studio di Marie-Claire Taroni in Via Brigata Sassari, il terzo appuntamento della rassegna “33×366. 33 artisti in un anno ospitano Gramsci”, organizzata dalla Biblioteca Gramsciana Onlus, che vede coinvolti 33 artisti che, a turno, apriranno le porte dei  loro studi dove esporranno le loro opere durante il giorno e, la sera a chiusura, un relatore tratterà un argomento gramsciano. L’evento si svolgerà, dalle 10.00 alle 18,30, e vedrà la partecipazione, a partire dalle 18,30, di Anna Rita Punzo in qualità di relatrice con un intervento dal titolo Limes.http://www.gooristano.com/33-x-366-marie-claire-taroni-e-anna-rita-punzo. Il quarto appuntamento sarà a Nurachi, venerdì 20 Maggio presso lo studio di Marco Pili, dalle 15 alle 22 in Via Enzo Ferrari. Il relatore scelto per l’occasione che interverrà  alle 18.30 con la lettura di un saggio dal titolo Il vicino Oriente e Gramsci,  sarà Piero Onida, ghilarzese e collaboratore della Casa Museo di Antonio Gramsci dal 2010. Laureato in scienze politiche e governance e sistema globale all’Università degli Studi di Cagliari, con elaborati relativi a Gramsci e la sua interpretazione e diffusione all’estero è particolarmente interessato a Gramsci e all’utilizzo delle sue categorie concettuali da parte degli studiosi del mondo arabo. https://www.sardegnareporter.it/ospitano-gramsci-nurachi-33-x366/ Il quinto appuntamento si svolgerà a Oristano in via Umbria 53, sabato 28 Maggio dalle 16 alle 21.30, presso lo studio M&C GRAFICA, con l’artista Gigi Meli  e dalle 18,30 con il  relatore Frantziscu Sanna, il cui intervento avrà come titolo Gramsci tra questione meridionale e questione sardahttps://www.sardegnareporter.it/oristano-33×366-iniziativa-gigimeli-123600-2/   Luigi Manias